[BELLEZZA] Maschera capelli fatta in casa

ingredienti capelli

Da poco meno di un anno ho deciso di farmi le maschere per capelli in casa, con ingredienti reperibili facilmente al supermercato e ovviamente super economici.
Mi trovo benissimo: le doppie punte non mi vengono quasi più, i capelli sono molto più lucidi e meno crespi.. E volendo posso pure mangiarla *_*

Ingredienti:

  • Yogurt: bianco/alla frutta/greco come volete! Quello da 20 centesimi va benone soprattutto se non troppo liquido;
  • Miele (un cucchiaino);
  • Cacao in polvere (mezzo cucchiaino);
  • Limone (o anche arancia/mandarino/clementina): giusto 4-5 gocce.

Procedimento:

  1. Prendete yogurt per un altezza di due 2 dita in orizzontale (circa 3 cm) e mettetelo in una tazzina da caffè (oppure mangiatevi quasi tutto lo yogurt e usate il contenitore per metterci gli altri ingredienti), poi aggiungete tutto il resto e mescolate.
  2. Bagnate un filo i capelli con acqua tiepida-calda e poi spalmatevi l’intruglio sulle punte e lunghezze (se avete i capelli che si ungono facilmente evitate di andare troppo vicine alla cute), poi pinzate tutti i capelli insieme con un mollettone. Se sgocciolate usate una cuffietta altrimenti potete evitare (anche perchè poi vi toccherà lavarla bene).
  3. Aspettate dai 30 min alle 2 ore e poi lavatevi i capelli come fate di solito. Io solitamente faccio 2 shampoo diluiti in acqua e poi balsamo sulle punte e lunghezze, e appena lavato via tutto vado con un getto di acqua gelida così da chiudere tutte le squame del capello.

Faccio questa maschera una volta a settimana nel periodo autunno-inverno.
In estate invece, al posto del cacao e del miele ci metto una pesca rossa piccola ben spremuta oppure altri frutti che recupero dagli alberi in giardino: mele/kiwi/albicocche (questi però vanno frullati/gratuggiati/spappolati.
A volte metto anche qualche goccia di olio di mandorla o burro di karitè puro!

So che olio, aceto, uova fanno bene anche loro, ma non riesco davvero a sopportarne l’odore. Ci ho provato una volta ma da allora non sopporto nemmeno più l’odore dell’olio nell’insalata per dire :/

Lo schemino in alto mostra i benefici dei vari ingredienti, così da trovare il miscuglio più adatto a voi!
Fatemi sapere come vi trovate :3

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s