2016 Cosplay Report

2016

Per quanto riguarda il cosplay nel 2016 ho deciso di stare tranquilla e dedicarmi a piccoli progetti da preparare e portare con calma e senza fretta. Voglio spendere qualche parola per ciascuno di essi e mi piacerebbe sapere quale è il vostro preferito magari anche la motivazione ^_^

Kotori – Date a Live

Anime che ho guardato 2 anni fa suggerito da un amico, avevo preso la parrucca ancora nel 2014 e poi non ho più preso in mano il progetto. Ho avuto la possibilità di portare la versione uniforme di Kotori grazie ad uno sponsor (dettagli qui). Anche se la mia versione preferita è quella spirito, che resta sempre nei progetti future da fare nel duemilaebho.
Per fare 3-4 foto durante un evento, ho usato 3 chupachups: il primo si è rotto perche scartandolo era caduto, il secondo lo ho finito prima di scattare, e il terzo era quello effettivo. Mi chiedo quanti debba comprarne per fare foto seriamente o durante una fiera libera xD

Flareon (gijinka) – Pokemon

Per chi non lo sapesse, Flareon è il mio Pokèmon preferito da quando ero piccola e giocavo col game boy color e la cartuccia rossa.
Non avrei mai pensato di fare una versione umanizzata di qualcosa, sono stata convinta dal Pokètrive party estivo di Albenga Dreams & CosTrive e dal voler creare un gruppetto delle eevelutions con le ragazze dello staff e le ospiti.
E’ il mio primo original, non sono abituata e infatti in più momenti avrei voluto buttar via tutto perchè non mi convincevano le stoffe o perchè non sapevo bene cosa fare. Alla fine ho tenuto duro e sono contenta del risultato. Mi spiace per le foto di gruppo che sono solo selfie :(

Felt – Re:Zero

Ho divorato la serie man mano che usciva subbata in italiano. Dopo tanto tempo un anime mi aveva colpita a pieno. Mi sono piaciuti più personaggi femminili molto diversi tra di loro, e di due di questi ne ho fatto il cosplay.
Felt è una ladruncola tsundere che fisicamente mi ha molto ricordato Rikku Thief di FFX2. Fatalità avevo anche tutte le stoffe avanzate da altri costumi in casa e tadannn! In poco tempo ho realizzato proprio di gusto il costume: semplice, pulito e comodo da indossare. Mi sono davvero divertita a cucire, craftare ed impersonarla.

Tohsaka Rin – Fate Unlimited Blade Works

Da anni incessantemente mi era stato caldamente suggerito (=insistito) di fare Rin, casualità un’altra tsundere (questa volta ricca). Beh, ho ceduto :p
Avevo già cucito la gonna per un altro personaggio (mai portato a termine) e quindi era sufficiente fare solo la maglia rossa, sono contenta della stoffa che ho trovato, ha una consistenza che mi piace assai. Non sono contenta della parra perchè è arrivata un po’ troppo scura. Rimedierò più avanti :)

Videl – Dragonball

Per cambiare genere, un’altra donna cazzuta.. Ah no, torno sempre dalle tipe forti e rompiscatole ;)
Costume fatto per il gruppo DragonBall di Lucca, sono riuscita a spendere pochissimo usando un po’ di cose che avevo in casa (lenti, stoffe per le scarpe e leggings, parrucca, foam). Non capisco ancora se mi piaccio o no da lei..Resta che da piccola ero innamorata di DB e Videl era tra le donzelle che preferivo.

Rena Fairy Breath – Elsword

Altro costume che avevo in cantiere da 2 anni ma non avevo mai realizzato. Mi piacciono le elfe, mi piace il verde, mi piacciono gli archi e adoro il character design di Elsword. Motivo di tale ritardo? Quella gonna mi faceva paura! Parlo della forma e del colore.. Non riuscivo a trovare la stoffa esatta.. Quindi ho deciso di comprare un bel po’ di metri bianchi e fare delle prove di colorazione.
Mi son divertita tanto a fare l’arco in legno e smontabile, ho voluto renderlo un po’ più reale che giocattolo sfruttando le vere venature del materiale e mi piace, anche se con la spazzola d’acciaio mi son graffiata fin troppo x.x
Devo cambiare la parrucca, è arrivata troppo verde e non ne trovo altre giallo-verdi.. Penso sarà la volta buona di tingerne una (di nuovo).
Magari il prossimo set da meno abbronzata, che dite?

Yoko racer – Gurren Lagann

Una delle mille versioni di lei che era in lista da un po’. Ho usato come base una giacca da baseball alla quale ho cambiato le maniche e ho aggiunto le scritte e decori in ecopelle cucita pian piano. Uso la giacchetta anche quando porto la versione base di Yoko e ho freddo.
Ne ho fatte due, una per me e una per Antonio :3
Sto cercando una moto simile a quella presente nell’artbook per farci delle belle fotine!

Maki Nishikino constellation – Love Live

Dopo aver visto la gettonatissima serie , avevo detto “io Love Live? Ma anche no!” . E invece è successo xD
Questo vestito mi piaceva proprio e fatalità un negozio mi aveva proposto di farmi da sponsor, così ho fatto 2+2 (qui la review).
Il set è stato molto difficile, tantissime luci e CORDE per sospendermi in aria! Si avete letto bene, non ero seduta su una sedia poi photoshoppata via, abbiamo usato delle corde così da rendere più credibile l’effetto fluttuante.
Se volete vedere il backstage con tanto di video potete fare il subscribe su patreon e poi clickare qui.

Emilia – Re:Zero

Ecco il secondo personaggio della serie, anche questo fornito da uno sponsor (recensione). Emilia mi ha messo alla prova per quanto riguarda makeup ed espressività, fuori dalla mia comfort zone. Infatti si vede la differenza tra scatti veloci da fiera e quelli studiati e provati e riprovati per ottenere l’effetto voluto :P
Spero che l’anime prosegua e che diano più spazio a Lia spiegando anche la correlazione con Satella.

Advertisements

One thought on “2016 Cosplay Report

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s