[TUTORIAL] Districare le parrucche

Oggi ho voglia di fare una mini review su questo prodotto che ho comprato da poco :)

Si tratta di “Extension care – setificante antistatico” e lo potete trovare nei negozi di parrucche, io lo ho comprato a Treviso vicino la stazione dei treni!

Costa 12€, non richiede il lavaggio e funziona una meraviglia! Oggi ha salvato la vita a qualche parrucca come quella di Yoko che dopo l’ultimo photoset in balia del vento e degli schizzi di acqua di mare credevo fosse da buttare (guardate il video qui) :P

La ho usata anche sulle parre di  Miku, Alleyne, Kirin e Kaguya che sono tornate quasi come nuove *_*

Mini guida per districare una parrucca lunga

  • Dotatevi di pazienza e calma, se avete fretta lasciate perdere, rischiate di fare peggio!
  • Materiale: spazzola a “denti” larghi e possibilmente di legno, prodotto districante, superficie di appoggio nel caso sia molto lunga (io uso il letto), forbici;
  • Distendete la parrucca su un lato e cercate di distribuire bene la chioma su più superficie possibile;
  • Partite sempre dalle punte e man mano che la districate ripartite da un punto più in alto e ripetete fino a che non la fate tutta. Tenete ferma la ciocca che pettinate  in un pugno, o eventualmente la parte con la retina ben premuta sul letto;
  • Spruzzare il prodotto q.b. nelle zone con i nodi, e piano piano pettinate verso il basso, se il groviglio è grosso cercate di sistemarlo prima con le mani in modo da ridurlo;
  • Se ci sono nodi medio-piccoli che non se ne vanno e sono verso la fine della parrucca, potete tagliarli via con la forbice, ma non esagerate perchè se la parrucca non è folta rischiate di perdere volume o avere buchi in giro! Meglio fare così che fare diventare “steppose” le punte a forza di pettinare con violenza e strappare capelli..
  • Fatto un lato procedete con l’altro, poi fate sopra e sotto e alzandola controllate con le dita se è rimasto qualche punto non sistemato.

Continue reading